DTE Toscana | Organi
15603
page-template-default,page,page-id-15603,page-parent,page-child,parent-pageid-15592,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 

Organi

La governance pubblico-privata dei 12 Distretti tecnologici toscani prevede per ciascun distretto l’individuazione di un Comitato di indirizzo, in cui siedono rappresentanti del mondo delle imprese e del mondo della ricerca, il presidente e il soggetto gestore del distretto. Il DT deve avere un sistema di gestione e partecipazione attraverso il quale, attori pubblici e privati, riconducibili ai settori di riferimento del distretto, cooperino per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

 

La governance del DTE²V è così composta:

 

Presidente

Nicola Marcucci – GE Oil & Gas

 

Comitato di indirizzo tecnologico – CIT

 

Sistema delle ricerca

Università di Firenze: Bruno Facchini
Università di Siena: Riccardo Basosi
Università di Pisa: Romano Giglioli
Scuola Superiore Sant’Anna: Enrico Bonari (Uditore fisso)
CNR: Maurizio Peruzzini

 

Sistema delle imprese

Confindustria-Toscana Energia: E. Di Benedetto
Centrali Cooperative: Stefano Ciacci Cellini GTC
Faroda Impianti: Luca Baglioni
Agenzia Energetica Massa Carrara: Luigi Giuliano
ENEL: Giuseppe Meduri

 

Soggetto gestore

Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche – CoSviG