DTE Toscana | Aree Geotermiche Toscane
15611
page-template,page-template-blog-bando,page-template-blog-bando-php,page,page-id-15611,page-child,parent-pageid-15607,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 

Aree Geotermiche Toscane

Titolo del Bando

Fondo di garanzia per investimenti e liquidità

Soggetto Gestore Fidi Toscana S.p.a.
Descrizione

Utilizzando le risorse del fondo geotermico, CoSviG, su indicazione dei propri Comuni Soci, ha creato un Fondo di Garanzia destinato alle imprese dei territori geotermici toscani e gestito da Fidi Toscana.
Si tratta di uno strumento che, con un ammontare compressivo pari a ben 4 milioni di euro, destinati ad attivare mutui e prestiti per 20 milioni di euro, ha l’obiettivo di accompagnare le micro, piccole e medie imprese del territorio
nello sviluppo e consolidamento
nel far fronte, pur avendo buone potenzialità, a criticità temporanee.

Budget disponibile bando 4 mln € Finanziamento Massimo 1,2 mln € Natura e importo garanzia Fino a 80% dell’operazione finanziaria per investimenti.
fino a 60% dell’operazione finanziaria per liquidità.
Spese ammissibili

La garanzia potrà assistere finanziamenti erogati sotto qualunque forma a fronte di:
Investimenti per l’acquisto o la realizzazione di:
immobilizzazioni materiali,
immobilizzazioni immateriali, (limitatamente a diritti di brevetto, licenze, marchi ed altri diritti di proprietà industriale),
capitale circolante connesso agli investimenti, nella misura massima del 30% del finanziamento;
Liquidità direttamente finalizzata all’attività aziendale ed in particolare per:
acquisto di scorte o di altre forniture da effettuare o effettuate entro un anno dalla presentazione della domanda di garanzia;
consolidamento a medio e lungo termine di crediti a breve termine; ove tale finalità sia ammissibile alla controgaranzia del Fondo di garanzia per le PMI di cui alla L. 662/96 art. 2, comma 100, lett. A);
estinzione di finanziamenti a medio e lungo termine già erogati; ove tale finalità sia ammissibile alla controgaranzia del Fondo di garanzia per le PMI di cui alla L. 662/96 art. 2, comma 100, lett. A).
I finanziamenti dovranno avere durata compresa tra 60 e 84 mesi se erogati a fronte di investimenti; per operazioni di liquidità la durata dovrà invece essere pari a 60 mesi.

Data di apertura Aprile 2017 Data di chiusura Fino ad esaurimento dei fondi a disposizione
Beneficiari ammissibili Possono accedere alla garanzia tutte le Micro, piccole e medie imprese (come definite dal Reg CE 651/2014 Allegato I art. 2, paragrafo 1), ivi comprese le start up.
Link

Co.Svi.G.